gli 11 consigli di VETRINE & vetrine per superarla


Il COVID-19 ha portato in solo tre mesi un cambiamento forte ed epocale a tutta la società a livello globale, tutte le aziende sono chiamate ad apportare cambiamenti ed innovazione per rimanere sul mercato magari più forti di prima.
Bisognerà differenziarsi ancora più di prima apportando modifiche al layout del punto vendita ma anche alla comunicazione interna ed esterna all’azienda.
Charles Darwin nel 1859 disse: “ Gli individui più adatti all’ambiente hanno più possibilità di sopravvivere e di riprodursi tramandando alle generazioni future i loro tratti ereditari: in questo modo le popolazioni cambiano nel tempo, accumulando mutazioni di generazione in generazione fino a dar vita a una nuova specie.”
Il tempo esponenziale con cui accadono le cose ha accelerato ulteriormente, diventa  quindi essenziale per ottenere risultati migliori e soddisfare i cambiamenti comportamentali, rivedere lo scenario del comportamento dei consumatori. 
Non ci sono dubbi, è il momento di rivedere i progetti, metterli in pratica e farli decollare, utilizzare la tecnica, la conoscenza, la creatività, investire per portare nuove soluzioni, ma soprattutto avere il coraggio di prendere decisioni immediate.
Il COVID-19 passerà, la gente vorrà uscire, ritornare nei negozi, ristoranti, bar, centri commerciali, cinema, concerti, parchi temateci.
Siate fiduciosi che ci sarà un “numero importante” di persone che vorrà riprendere a socializzare. Ma non torneremo alla normalità in fretta, non torneremo più a come era prima, si prospettano nuovi scenari:
  1. Consumatori con paura degli assembramenti.
  2. Bisogno di zone sicure per il consumatore all’interno del negozio.
  3. Consumatori con la paura del contatto e del contagio.
  4. Favorire l’appuntamento personal shopper.
Il visual merchandising è di nuovo uno strumento fondamentale per le strategie e l’innovazione ed il cambiamento per rimanere saldi sul mercato.
Questi sono i nostri 11 consigli di Visual Merchandising:
PRODOTTO:
1 - Rivedere il layout del punto vendita
2 - Ricalcolare le distanze tra le attrezzature espositive.
3 - Minor esposizione di prodotto nell’area di vendita (con il riposizionamento   dell’attrezzatura, sarà naturale avere meno prodotti in esposizione).
ATTENZIONE ALLE DIMENSIONI DELLO SPAZIO:
4 - Meno prodotti esposti, non significa area di vendita tristi e spoglie.
Ciò genererà la cura al Visual Merchandising. Se realizzeremo display e decorazioni in tono con le vetrine esterne lo spazio sarà  più attraente. I clienti saranno più impazienti che spaventati di rimanere a lungo in spazi chiusi con altri umani. Questo genererà un’opportunità di vendita più rapida, facilitando la decisione di acquisto del cliente.
5-  Alcuni DISPLAY dovranno essere creati non solo per comunicare strategie di marketing, ma anche per infondere sicurezza ai clienti. Sarà necessario comunicare loro gli interventi igienici e di sanificazione che vengono adottati dal PV, e le modalità di distanziamento in modo che non abbiano timore  di toccare e comprare.
6 – Nei negozi che vendono abbigliamento bisognerà rivedere il posizionamento e l’utilizzo   dei camerini, che dovranno essere distanziati.
COMUNICAZIONE DENTRO E FUORI IL NEGOZIO:
7 - Campagne coinvolgenti per metterci nei panni del nostro interlocutore, per creare un senso di tranquillità e sicurezza.
8 - Le vetrine del punto vendita è il primo contatto del consumatore con il marchio, e questo è uno strumento per creare un coinvolgimento emotivo. Risvegliare davvero i buoni sensi ed emozioni per calmare, portare serenità dopo una crisi epocale e dolorosa come questa che stiamo vivendo.
9 - La vetrina sarà il principale strumento di coinvolgimento (lo è sempre stato e acquisirà ancora più importanza). I clienti saranno più timorosi a entrare nei punti vendita e la vetrina avrà un ruolo fondamentale, per portare il consumatore all’ interno del negozio.
10 – Presidiare ancora di più e sempre meglio i social network quali Facebook, Instagram, Google my Businness, WhatsApp Business.
11 – Fare tutto questo SUBITO, qui ora, domani sarà troppo tardi. Abbiamo bisogno di azioni veloci, nuove, originali realizzate con costi contenuti.
Se vuoi approfondire l'argomento troverai qui gratis una lezione sull'argomento tenuta da Fabrizio Berveglieri titolare di VETRINE & vetrine e da Tullio Badio Smaniotto, Art Director di Espressioni.


 

Richiedi informazioni o un preventivo